Piante che guariscono le ferite

La guarigione di una ferita è un processo naturale molto complesso, che coinvolge diversi meccanismi biologici e fisiologici, e che può essere favorito o avversato da fattori esterni.

Moltissime sostanze prodotte dalle piante possono interagire con il suo corso, e la letteratura scientifica che ne descrive le funzionalità e i meccanismi d’azione è sempre più estesa e ricca di osservazioni innovative, alla luce delle nuove interpretazioni in merito alle relazioni che legano le varie componenti e le strutture cellulari coinvolte.

La cura delle ferite è da sempre una preoccupazione primaria nelle civiltà e nelle popolazioni più esposte all’ambiente naturale; anche per questo le conoscenze tradizionali e le testimonianze culturali hanno permesso di individuare piante eccezionalmente efficaci, non solo nel favorire la guarigione ma anche nel rigenerare la vitalità e l’aspetto del tessuto danneggiato: specie che ancora oggi producono risultati sorprendenti per lo studio e la ricerca su questi fenomeni naturali.

Per leggere l’intero articolo sfoglia il numero 415 • luglio-agosto