Dati e indirizzi di ricerca sui derivati vegetali attivi nella prevenzione e nella terapia delle infezioni da Coronavirus

Le conoscenze sulla dinamica della diffusione dei contagi da SARS-CoV-2, così come gli studi sulla pandemia di COVID-19 sono in rapida evoluzione in tutto il mondo. Diverse sostanze attive prodotte dalle piante sono al centro di quadri terapeutici in corso di valutazione e per questo sono preziose le conoscenze già acquisite negli anni passati sugli altri virus della stessa famiglia. L’articolo ripercorre i principali meccanismi biologici dell’interazione di questi virus con l’organismo umano, e le possibili linee di indagine farmacologica e terapeutica che se ne possono ricavare, senza dimenticare l’importanza, in un’ottica preventiva, dell’uso di questi derivati vegetali nella dieta e nell’integrazione alimentare.

Per leggere l’intero articolo sfoglia il numero 421 • luglio-agosto 2020